Il Consiglio Direttivo

Presidente: Franco Menegatti
Vice Presidente: Francesco Lodi
Segretario: -
Direttore Tecnico: Paolo Maggiore
Consiglieri: Aldo Bo
Fedele Braggio


Dove siamo


Battodo Italia - Sede Nazionale

Mantova - c.so Garibaldi, 38
Responsabile: M.o Paul Maggiore Tel.: 338-8722511

e-mail: maggiore@battodoitalia.com


Samurai Seishin Brescia

Brescia - Via Panigada, 6
Responsabile: Francesco Bettinsoli Tel.: 335-6024710

e-mail: bettinsoli@gmail.com


Hangar Fitness

Carrara - Via Provinciale Nazzano, 18
Responsabile: Tel.: 0585-1811501

e-mail:


Shobukan Dojo

Genova - c/o Body & Dreams, via Donghi, 38N
Lavagna (GE) - via F. Filzi, 9
Responsabile: Aldo Bo Tel.: 347-7579700

e-mail: aldobo@hotmail.com


Iwa No Hana Kendo Padova

San Giorgio delle Pertiche (PD) - Via del Santo, 97
Responsabile: Luca Lazzarini - Pier Carlo Tommasi Tel.: 347-7844128

e-mail: akira749s@gmail.com


Fu Dou Shin Dojo

Dolo (VE) - Via Argine sinistro, 87
Responsabile: Mario Spillere Tel.: 041-5102366

e-mail: info@fudoushin.it


Per informazioni sulle scuole autorizzate dall'Associazione, si prega di rivolgersi alla Segreteria o al Direttore Tecnico.


Regolamento dell'Associazione

Lo scopo del regolamanto è quello di dettare delle norme atte a salvaguardare la sicurezza dei praticanti e non, la continuità e l’integrità dell’insegnamento, l’immagine dell’Associazione e del Maestro.
L’iscrizione all’Associazione comporta l’accettazioe del regolamento che gli associati si impegnano a rispettare ed a fare rispettare in ogni suo aspetto.
1. Gli associati che praticano il Batto-Do in dojo dove non presenzia un Responsabile Tecnico devono esercitarsi solamente sulla materia di studio che spetta al loro livello e che gli è stata impartita dal Maestro o dal Responsabile Tecnico abilitato all’insegnamento durante gli allenamenti collegiali.
2. La pratica, in assenza dei Responsabili Tecnici, deve limitarsi all’uso del bokuto (spada di legno) seguendo il protocollo di pratica redatto dall’Associazione ed eventualmente dello iaito/katana a vuoto, ovvero senza eseguire tagli reali.
3. La pratica di utilizzo del katana deve essere eseguita sempre rispettando attentamente le norme di sicurezza per sè e per gli altri e sempre in presenza di un responsabile abilitato.
4. Va evitato assolutamente il maneggio della spada in modo improprio, al di fuori dei luoghi di pratica, senza il controllo di un responsabile, specialmente in presenza di persone non praticanti.
5. Gli associati non possono impartire lezioni, dirigere allenamenti collegiali, dare dimostrazioni in pubblico, diffondere materiale scritto e/o video sulla scuola di Batto-Do senza l'autorizzazione scritta del Maestro.
6. Si fa divieto agli associati di utilizzare il nome ed il logo dell’Associazione e quello del Maestro per pubblicizzare dimostrazioni, corsi, lezioni, pubblicazione articoli senza l’autorizzazione scritta del Maestro.
7. Per accedere agli esami, gli associati hanno l’obbligo di partecipare ai due allenamenti collegiali annuali obbligatori che si terranno a Mantova o in luogo preventivamente comunicato.

Regolamento esami di grado

La commissione esaminatrice è composta dal Direttore Tecnico, dagli alti gradi della scuola e dal Presidente in carica. Un commissario esterno incaricato dall’ente di promozione o dalla federazione di appartenenza presenzia al fine di garantire il corretto svolgimento della sessione. Gli esami si tengono a cadenza semestrale in concomitanza con gli stage ufficiali dell’Associazione presso la sede centrale di Mantova, Corso Garibaldi 32.
La tabella seguente illustra il programma d’esame per ogni grado e i corrispettivi requisiti di ammissione. Gli anni di pratica e il numero minimo di presenze agli stage ufficiali si calcolano a decorrere dal raggiungimento del grado precedente. Le domande pervenute saranno opportunamente valutate dalla commissione sulla base dei suddetti criteri e i candidati non conformi respinti.
Le scuole di riferimento sono per il Battodo la Tenshin Ryu, per lo Iaido la Muso Shinden Ryu. Se non diversamente specificato, i kata da eseguire in sede di esame sono estratti a sorte tra quelli componenti ciascuna delle serie indicate. Di norma, ai candidati di grado inferiore al I dan non vengono richieste prove di taglio.

Si precisa inoltre che:
1. Il giudizio della commissione è insindacabile
2. A discrezione della commissione, al candidato potrebbe essere richiesto di dimostrare la conoscenza di tecniche e kata formalmente inclusi nel programma d’esame di gradi inferiori
3. Durante le prove di taglio è consentito esclusivamente l’uso di spade originali giapponesi
4. Indipendentemente dal grado, il costo della singola prova d’esame è di Euro 15,00 non rimborsabili
5. La qualifica di istruttore è riservata agli yudansha, previa nomina e autorizzazione ufficiale da parte del Direttore Tecnico

Grado da conseguire Requisiti minimi Conoscenze tecniche richieste e modalità di valutazione
Dal VI al III kyu
Conoscenza delle tecniche base
14 tagli (gyaku kesa e do giri esclusi)
Primi 3 kata di Battodo serie shoden tachi waza
Primo kata di Iaido serie shoden
Dal III al I kyu
Tecniche base e 18 tagli
Primi 5 kata di Battodo serie shoden tachi waza
Primi 5 kata di Iaido serie shoden
I dan Anni di pratica: 2
Numero di stage: 3

Padronanza delle tecniche base e dei 18 tagli
3 kata di Battodo serie shoden tachi waza
3 kata di Iaido serie shoden
1 kata libero al taglio su paglia singola
II dan Anni di pratica: 2
Numero di stage: 3

3 kata di Battodo serie shoden tachi waza
3 kata di Battodo serie shoden seiza no bu
3 kata di Iaido serie shoden
3 kata di Iaido serie chuden
Applicazione al taglio di un kata su richiesta
III dan Anni di pratica: 3
Numero di stage: 5

3 kata di Battodo serie shoden seiza no bu
3 kata di Battodo serie chuden
3 kata di Iaido serie shoden
3 kata di Iaido serie chuden
3 kata di Iaido serie okuden seiza no bu
Applicazione al taglio di kata su richiesta
IV dan Anni di pratica: 4
Numero di stage: 5

3 kata di Battodo serie shoden seiza no bu
3 kata di Battodo serie chuden
3 kata di Battodo serie okuden
3 kata di Iaido serie shoden
3 kata di Iaido serie chuden
3 kata di Iaido serie okuden seiza no bu
3 kata di Iaido serie okuden tachi no bu
3 kata di Iaido serie tachi uchi no kurai
Applicazione al taglio di kata su richiesta
N.B. A questo livello il candidato dovrà dimostrare una perfetta conoscenza dei kata
V dan Anni di pratica: 5
Numero di stage: 6

Vedasi programma di passaggio al IV dan
3 kata di Iaido serie kurai dori
VI dan Anni di pratica: 6
Numero di stage: 6

Il candidato dovrà tenere di fronte all’intera scuola una relazione di 20~30 min (con dibattito a seguire) su un argomento a scelta inerente alla spada giapponese


Il presente regolamento entra in vigore immediatamente con la sua pubblicazione sul sito web dell’Associazione.

Mantova, lì 12/07/2015

Il Direttore Tecnico Il Presidente
Paolo Maggiore Franco Menegatti

 Per prelevare una copia del regolamento, clickare sul relativo collegamento

Decisioni dell'Assemblea dei soci


Assemblèe extraodinaire BATTODO ITALIA A.S.D.I.

En date 08/02/2015 s'est tenue l'assemblèe extraordinaire del'association du battodo italien au siège national situè à Mantoue pour discuter et dèlibèrer de l'ordre du jour suivant:
1. Variation des statuts de l'association
2. Sortie de l'A.E.B., F.T.B.R., SHOBUKAN FRANCE
Prèsent tous les associès du BATTODO ITALIA venus de toute l'Italie, ainsi que tous les reprèsentants et les instructeurs des dojos italiens. Ont votè a l'unanimitè lors de la dite assemblèe, la sortie de la battodo italia avec effet immèdiat de l'A.E.B., F.T.B.R. Shobukan France.
Par consèquent nous avons eliminè du site official italien www.battodoitalia.org toutes rèfèrences à votre fèdèrations.
Dès èception de la prèsente, vous disposez d'un dèlais de 7 jours pour supprimer toutes rèfèrences et liens avec tous les dojos italiens sans exception aucune, du site internet de l'A.E.B.
Nous vous comuniquons entre autre, que sur le site italien nous publierons le rèsultat du vote et les dècisions prises par l'assemblèe des associès.


Extraordinary general meeting of the BATTODO ITALIA A.S.D.I. association.

On 08/02/2015 the extraordinary general meeting of the BATTODO ITALIA A.S.D.I. association has been held in Mantova (Italy), to discuss and deliberate about the following agenda:
1. Statute of the association change and following going out from A.E.B., F.T.R.B. and Shobukan France.
2. Renewal of the Board
All members of the association available, coming from all over Italy, all representative and instructors of italian dojos presents, with unanimous vote has been deliberated the way out of Battodo Italia A.S.D.I. with immediate effect from A.E.B., F.T.R.B. and Shobukan France.
With immediate effect, every reference to such organizations has been removed from official site www.battodoitalia.org.
Therefore we intimate you to provide timely and not later than 7 days from receipt of this letter, to remove every reference to italian dojos, without exemptions, from A.E.B. web site.
We then inform you that on www.battodoitalia.org web site we are going to publish the result of the vote about the discussion in subject, taken within the meeting of the members.


[Home][Organizzazione][Documenti][Photo Gallery][Forum]


Copyright(c) 2001 - 2010 ASS.NE SHOBUKAN BATTODO ITALIA. Tutti i diritti riservati.